Open Day “Join the Innovation” – 4 dic 2014

11 nov 2014

– Expert System annuncia il primo Open Day aziendale ”Join the innovation”, che si terrà il 4 dicembre 2014 presso la sede di Modena in via Virgilio 56/Q.

È la prima volta che l’azienda organizza presso la propria sede un momento di incontro tra realtà aziendale e mondo universitario, coinvolgendo in prima persona studenti e neolaureati di tutte le facoltà.

Durante l’Open Day gli studenti avranno l’opportunità di visitare gli uffici di via Virgilio, ascoltare le testimonianze di chi lavora in Expert System e partecipare direttamente a business cases. La giornata terminerà con colloqui conoscitivi per l’inserimento di alcune figure professionali all’interno dell’azienda.

Per partecipare inviare la propria candidatura a careers@expertsystem.it allegando il CV.

Leggi il programma della giornata

11 nov 2014

– Expert System parteciperà a “Immaginiamo il futuro. Da sempre”, l’evento organizzato da GE in occasione delle celebrazioni per i 20 anni di successi di GE Oil & Gas in Italia e i 60 anni di Nuovo Pignone, centro d’eccellenza mondiale nell’industria petrolifera e del gas per turbine, compressori e pompe.

“Immaginiamo il futuro. Da sempre”, che si terrà il 28-29 novembre 2014 presso la Stazione Leopolda di Firenze, rappresenta un’occasione unica che prevede diversi momenti di incontro e discussione incentrati sul tema dell’innovazione, che coinvolgono studenti, istituzioni, aziende.

Stefano Spaggiari, CEO di Expert System, è uno dei cinque testimonial scelti per raccontare storie di innovazione: durante gli inspirational talks (29 nov ore 15.00), Spaggiari tratterà in particolare il tema dell’innovazione applicata al linguaggio e di cosa l’ha spinto a immaginare il futuro… con la semantica.

L’evento è a numero chiuso e occorre registrarsi qui per partecipare.

Leggi il programma dell’evento

7 nov 2014

– Expert System partecipa oggi a La Hague al decimo meeting dell’European Cybercrime Taskforce (EUCTF), la task force EUROPOL per contrastare la criminalità informatica.

Andrea Melegari, COO Intelligence Division di Expert System, presenterà le nuove funzionalità semantiche di Cogito Intelligence API sviluppate specificatamente per supportare le forze di polizia nel contrasto al cyber crime.

Melegari, durante l’intervento “European Project on the Semantic Analysis of Cybercrime”, riporterà anche i primi risultati dell’attività di Expert System  nell’ambito del progetto di ricerca ” Siex – Semantic information exchange (GA n. HOME/2012/ISEC/AG/4000004362) – EU – DG HOME AFFAIRS”.

6 nov 2014

– Expert System annuncia il rilascio di Cogito API, per offrire un’opportunità di accesso e d’uso della propria tecnologia su larga scala e promuovere lo sviluppo di nuove applicazioni con funzionalità semantiche evolute.

Dal punto di vista della strategia aziendale, il rilascio di Cogito API si inserisce a pieno titolo nel piano di crescita di Expert System: consente infatti di rafforzare il processo di internazionalizzazione dell’azienda, sfruttando una modalità di offerta dei servizi sempre più semplice, diffusa e apprezzata.

L’ecosistema generato dai servizi API è in forte crescita, come dimostra l’interesse manifestato anche da parte di grandi player a livello mondiale” dichiara Marco Varone, Presidente e CTO di Expert System. “Cogito API si colloca in questo scenario emergente e rappresenta per Expert System un passo molto importante in direzione dello sviluppo internazionale, accelerato nei mesi scorsi dall’apertura della nuova sede americana in Silicon Valley, dopo gli uffici di Washington D.C. e Chicago, e della nuova società controllata in Gran Bretagna”.

L’offerta di Cogito API è indirizzata a una platea molto ampia di soggetti: sviluppatori indipendenti, piccole società e start-up, solution provider in settori verticali e integratori di sistemi che possono incorporare l’intelligenza semantica di Cogito in qualsiasi tipo di applicazione (anche mobile).

Attraverso Cogito API è possibile analizzare qualsiasi tipo di testo e “capire” in profondità gli argomenti, i concetti, le entità, le relazioni e il sentiment espressi, fornendo come output una serie di informazioni strutturate utilizzabili in soluzioni aziendali che spaziano dal Customer Care alla Sentiment Analysis, dalle interfacce evolute alla Business Intelligence.

Commenta ancora Varone: “Attraverso le API puntiamo a favorire l’uso della tecnologia semantica da parte di chi sviluppa soluzioni software e a creare, grazie al loro contributo, applicazioni e servizi innovativi per le aziende e per i consumatori”.

Cogito API è disponibile sia in modalità CORE, per singola API, sia in differenti PACK, speciali bundle di API per specifici settori, con un’offerta iniziale per alcuni mercati verticali: Fashion, Advertising, Intelligence, Media & Publishing.

Sul sito www.cogitoapi.com è possibile ottenere tutte le informazioni su Cogito API, provarne le potenzialità e utilizzarle nelle proprie applicazioni.

La nuova offerta Cogito API si rivolge principalmente al mercato estero, proponendo le sue funzionalità di analisi per la lingua inglese.

 4 nov 2014

Img_GotoM

– La gestione dei contenuti aziendali in SharePoint è un’attività che può richiedere tempo per organizzare la grande mole di dati e documenti. Riuscire a identificare immediatamente e a navigare in modo semplice i contenuti ottimizza la gestione della conoscenza organizzata in SharePoint, migliorando sensibilmente la search experience.

Sfruttando le potenzialità della semantica, l’integrazione nativa di Cogito supporta gli utenti di SharePoint grazie a un tagging efficace e automatico dei contenuti, che consente una riduzione dei tempi di ricerca e un arricchimento delle document library standard con nuovi metadati.

Durante il webinar Valentina Ferretti, Sales Executive di Expert System, ha mostrato tramite una demo live come sia possibile ottimizzare la gestione dei contenuti in SharePoint rendendo la collaborazione e la condivisione delle informazioni più semplice e immediata e riducendo tempi e costi dei processi decisionali.

 

Clicca sull’immagine seguente per guardare la registrazione del webinar del 20 novembre 2014

 

3 nov 2014

– Il Consiglio di Amministrazione di Expert System, società quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana, leader in tecnologia semantica che ha sviluppato il software Cogito, ha deliberato in data odierna di avviare, a partire dal 4 novembre 2014, il programma di acquisto azioni proprie in esecuzione della delibera dell’assemblea ordinaria del 9 gennaio 2014.

Il piano ha la finalità di dotare la Società di un cd. “magazzino titoli” da utilizzarsi nell’ambito di operazioni straordinarie come possibile mezzo di pagamento o scambio di partecipazioni o altri asset, anche mediante permuta, conferimento o assegnazione di azioni e di sostenere la liquidità del titolo così da favorire il regolare svolgimento delle relative negoziazioni ed evitare movimenti dei prezzi non in linea con l’andamento del mercato.

L’acquisto potrà intervenire in una o più soluzioni e avere ad oggetto un numero massimo di azioni proprie di volta in volta detenuto in portafoglio pari a n. 700.000 (rappresentanti attualmente il 3,19% del capitale sociale) di azioni ordinarie, prive del valore nominale. Gli acquisti saranno effettuati nei limiti degli utili distribuibili e delle riserve disponibili risultanti dall’ultimo bilancio approvato.

La durata dell’autorizzazione all’acquisto di azioni ordinarie proprie è stabilita per un periodo di diciotto mesi a partire dal 9 gennaio 2014, data in cui l’Assemblea ha adottato la relativa deliberazione; la durata dell’autorizzazione alla disposizione delle medesime azioni è senza limiti temporali.

L’acquisto di azioni proprie deve intervenire a un prezzo unitario non inferiore nel minimo e non superiore nel massimo a un valore rispettivamente inferiore del, ovvero superiore al, 15% del prezzo di riferimento che il titolo avrà registrato nella seduta del giorno precedente a ogni singola operazione di acquisto, fatti salvi i casi in cui le Azioni siano oggetto di permuta, conferimento, assegnazione o altri atti di disposizione non in denaro, nei quali i termini economici dell’operazione saranno determinati, nel rispetto della normativa vigente, in ragione della natura e delle caratteristiche dell’operazione.

Il numero massimo di azioni proprie acquistabili giornalmente non potrà essere superiore al 25% della media giornaliera di azioni scambiate sul mercato nei 20 giorni precedenti, salve le prescrizioni e i casi eccezionali previsti dal Regolamento 2273/2003/CE, nonché, ove applicabili, dagli allegato l/II della delibera Consob 16839/2009 (di c.d. “ammissione” ex art. 180, comma 1, lettera c. TUF della prassi di mercato relativa all’attività di sostegno della liquidità del mercato);

Le azioni proprie potranno essere alienate, senza limiti temporali e nel rispetto delle disposizioni normative e regolamentari applicabili, in una o più volte, anche prima di avere esaurito gli acquisti, e con qualunque modalità risulti opportuna in relazione alle finalità che con l’alienazione si intende perseguire. Gli atti di disposizione potranno avvenire, esemplificativamente e non esaustivamente, in una o più volte sul mercato, fuori mercato, anche con collocamento istituzionale, o mediante offerta agli azionisti, ovvero quale corrispettivo in ipotesi di scambio, permuta, conferimento, assegnazione, cessione o altro atto di disposizione di azioni proprie effettuati nell’ambito di acquisizioni di partecipazioni o di attuazione di progetti industriali o altre operazioni straordinarie o di finanza straordinaria che implichino l’assegnazione o disposizione di azioni proprie (quali a titolo esemplificativo fusioni, scissioni, emissione di obbligazioni convertibili, ecc.).

Nei limiti indicati in precedenza, potranno essere effettuate operazioni successive di acquisto e di alienazione delle azioni ordinarie proprie. Le comunicazioni al mercato saranno effettuate secondo quanto previsto dalla normativa vigente applicabile.

Il Consiglio ha altresì attribuito all’Amministratore Delegato ogni più ampio potere e facoltà per l’ottimale esecuzione della Delibera di Autorizzazione di acquisto di Azioni Proprie nel rispetto di quanto deliberato dal Consiglio di Amministrazione in data odierna, con facoltà di delegare, anche ad operatori autorizzati, la facoltà di compiere le operazioni di acquisto e alienazione di azioni proprie, ivi incluso il potere di negoziare, sottoscrivere, modificare e sciogliere i relativi accordi e pattuendone il compenso, il tutto secondo prassi di mercato autorizzata.

 

Expert System, leader in tecnologia semantica e società quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana, ha sviluppato Cogito, il software brevettato che combina linguaggio e tecnologia per potenziare la capacità di usare contenuti non strutturati. I prodotti e le soluzioni di Expert System, basati sull’avanzato motore di analisi di Cogito e su una ricca rete semantica, superano i limiti dei tradizionali approcci a parole chiave e offrono un’ampia gamma di funzionalità, tra cui: ricerca semantica, text analytics, sviluppo e gestione di tassonomie e ontologie, categorizzazione automatica, estrazione di dati e metadati, elaborazione del linguaggio naturale. Tra i principali clienti: Eni, ING Direct, Telecom Italia, Ansa, Camera dei Deputati, Intesa Sanpaolo, Il Sole 24 ORE.  Expert System ha uffici in Italia, Europa e Stati Uniti.

Per maggiori informazioni

Expert System
Ufficio Stampa
Tel. +39 059 894011
Silvia Melegari/Francesca Spaggiari
ufficiostampa@expertsystem.it

Investor & Media Relations
IR Top
Tel. +39 02 45473883/4
Floriana Vitale / Domenico Gentile
ir@irtop.com

Nomad
Integrae SIM S.p.A.
Tel: +39 02 78625300
Luca Di Liddo
luca.diliddo@integraesim.it

3 nov 2014

– Il convegno di presentazione 86° Rapporto “Analisi dei Settori Industriali” – Il manifatturiero di domani: il ruolo delle nuove imprese per far ripartire il paese – in programma il 6 novembre a Milano, vedrà anche la partecipazione di Expert System.

Organizzato da Prometeia in collaborazione con Intesa Sanpaolo, il convegno propone una riflessione sul ruolo fondamentale delle nuove imprese innovative per accelerare il processo di rinnovo del tessuto imprenditoriale.

Al termine degli interventi è prevista una tavola rotonda dedicata ad approfondire questo tema, a cui parteciperanno Stefano Spaggiari, Amministratore Delegato di Expert System, e altri esponenti del mondo economico.

Per maggiori informazioni

3 nov 2014

– Expert System sarà presente al Toward Green-Tech Cities, che si terrà a San Francisco, California, il 6 novembre 2014. L’evento è organizzato dall’associazione no-profit BAIA, Business Association Italy America, che promuove l’innovazione e il business network di manager, aziende e professionisti che operano tra l’Italia e gli Stati Uniti.

Durante l’evento si potrà assistere al dibattito tra responsabili politici e imprenditori per scoprire come l’Europa e la California possono cooperare ai fini del risparmio energetico attraverso l’adozione di nuove tecnologie.

Luigi Paraboschi, Executive Vice President, Corporate Development di Expert System, sarà disponibile presso lo stand di Expert System per una dimostrazione live delle applicazioni di Cogito.

Leggi qui il programma dell’evento.

BitMat, 29 ott 2014

– Il gruppo turistico italiano, grazie ad una piattaforma targata Expert System e Decisyon, monitora la web reputation e determina il sentiment degli utenti.

L’articolo online

28 ott 2014

– Alpitour World, il più importante gruppo turistico italiano integrato, annuncia oggi di aver attivato una nuova piattaforma di analisi della web reputation nell’ottica di un continuo miglioramento del servizio alla clientela.

L’avanzata piattaforma è stata realizzata grazie all’integrazione di due eccellenze tecnologiche italiane: Decisyon, società che fornisce applicazioni di Collaborative Decision Making, nominata cool vendor Gartner 2014 per il Social CRM, ed Expert System, leader in tecnologia semantica che ha sviluppato il software Cogito e quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana.

Come è percepita dai clienti l’offerta turistica? Sul web, divenuto per eccellenza il luogo in cui oggi si racconta la vacanza, gli utenti si scambiano pareri e condividono impressioni su strutture e servizi turistici, lasciando tracce molto utili per valutare la customer satisfaction e definire azioni mirate di marketing intelligence.

L’innovativa piattaforma di ricerca, analisi e monitoraggio del brand adottata dal Gruppo Alpitour nasce proprio con lo scopo di raccogliere informazioni su centinaia di hotel e villaggi turistici del gruppo e di estrarre i giudizi rispetto a driver specifici, come reception, ristoranti/pasti, attività per bambini, camere, spiaggia, attività sportive e altri servizi accessori.

“In un’ottica di continuo miglioramento del servizio offerto ai nostri clienti, riteniamo indispensabile puntare sul monitoraggio online della brand reputation” commenta Elena Usilla, responsabile CRM e Social Media del Gruppo Alpitour. “Questa piattaforma semantica ci permette di ampliare i canali di ascolto della rete, di capire che cosa dicono, desiderano e apprezzano i clienti, attingendo liberamente dal racconto delle loro esperienze. Le informazioni ci permettono, molto più velocemente di prima, di intervenire sul miglioramento della qualità e sul mantenimento della promessa.”

Alpitour, prima realtà turistica italiana ad adottare soluzioni semantiche per il monitoraggio del web, tramite l’utilizzo combinato della tecnologia semantica di Expert System e delle soluzioni di Social Intelligence di Decisyon, ha dunque la possibilità di
– individuare su siti web, blog e forum dedicati al turismo i commenti che si riferiscono all’offerta del gruppo;
– classificare i pareri in base all’argomento, seguendo una categorizzazione che risponde alle specifiche esigenze di Alpitour;
– evidenziare punti di forza e criticità di ogni struttura e/o categoria. Ad es. la frase “La spiaggia è bella ma si mangia male”, trasmette un feedback positivo sulle spiaggia e uno negativo sulla ristorazione;
– misurare il sentiment secondo cinque livelli di gradimento;
– aggregare, navigare e analizzare in un’unica dashboard i dati provenienti da diverse applicazioni e fonti social.

“Le nostre soluzioni di Social Intelligence e di Social CRM, che già consentono ad Alpitour di fruire di tutte le informazioni disponibili nello stesso ambiente di lavoro collaborativo e di gestire il servizio di Social Customer Service, aggiungono ulteriore valore integrandosi con la semantica, supportando così Alpitour a migliorare il servizio e focalizzare meglio i bisogni dei clienti, con un impatto significativo sul miglioramento delle revenue”, commenta Alessandro Severgnini, Sales Manager di Decisyon.

“Nel settore turistico le recensioni online influenzano fortemente le decisioni di acquisto, quindi è cruciale per gli operatori tenere sotto controllo questi contenuti” dichiara Bruno Bassi, Senior Account Manager di Expert System. “La tecnologia semantica consente di estrarre il valore della voice of the customer e di ricavare indicazioni strategiche per la crescita del business”.

 

Per maggiori informazioni

Ufficio Stampa e Pubbliche Relazioni Alpitour
Simona Nocifora
Via Lugaro, 15 – Torino
T +39 011 0173202
simona.nocifora@alpitourworld.it

Contatti Decisyon Milan, Italy
(European Sales)
Piazza IV Novembre 7 Milano, 20124 Italy
T +39 02 87343369 F +39 02 87344444
info@decisyon.com

Ufficio Stampa Expert System
Tel. 059 894011
Silvia Melegari – Francesca Spaggiari
http://www.expertsystem.it/
ufficiostampa@expertsystem.it